Skip to: Site menu | Main content

Via G.B.Grassi,23 - 22072 Cermenate CO - Tel.031/771116 - Fax.031/722285
E-Mail: cermenate@cri.it

Comitato Nazionale Femminile

Il Comitato Nazionale Femminile ha il compito di promuovere e coordinare nell’ambiti della C.R.I. tutte le iniziative tendenti ad integrare l’assistenza sanitaria e sociale in favore dei cittadini che ne abbiano bisogno. Dal momento della sua istituzione ad oggi l’opera del C.N.F ha seguito l’evoluzione della società italiana passando dall’assistenza tradizionale, ancora purtroppo necessaria in alcune Regioni e in particolari circostanze, all’integrazione dell’assistenza sanitaria là dove le strutture pubbliche sono carenti: forniture di protesi e di occhiali, medicinali, ricoveri in ospedali specializzati in Italia e all’estero, informazioni sui servizi disponibili, assistenza alle famiglie dei malati ricoverati in ospedali fuori dal luogo di residenza.

L’assistenza socio-assistenziale viene svolta mediante visite a domicilio a persone sole o malate, espletamento pratiche varie, semplice compagnia a persone emarginate, tra cui drogati, disoccupati, portatori di handicap,famiglie in crisi momentanea per malattia o morte di qualche componente, immigrati. C’è da sottolineare che, mentre non c’è ancora una netta tendenza verso la diminuzione degli italiani che necessitano di questo tipo di assistenza, continua invece a crescere il numero degli immigrati che devono essere aiutati nei più elementari bisogni.

Questo cambia radicalmente il concetto di aiuto e di solidarietà umana che la Sezione Femminile svolge, perché si deve intervenire più che sul singolo su “gruppi a rischi” che vivono in alloggi fatiscenti, carenti di servizi, che spesso sfuggono ai controlli sanitari e in prevalenza sono senza lavoro.

Grande è l’impegno delle Volontarie delle varie Sezioni Femminili per i profughi che provengono dai Paesi coinvolti in conflitti armati o in condizioni oggettivamente difficili.

Alcune Sezioni Femminili, tra cui Teramo, Bari, Palermo, stanno attuando vari progetti presso i locali istituiti di pena, per aiutare i minori reclusi a reinserirsi nella società, una volta dimessi. Allo scopo di organizzare corsi di sostegno scolastici e di avviamento alle attività artigianali e professionali in collaborazione con le Istituzioni preposte.

Le Volontarie del C.N.F. prestano la loro opera gratuitamente e continuamente. Per svolgere al meglio i propri compiti, organizzano corsi speciali perché la loro azione sia sempre più efficace ed incisiva: Corsi per l’assistenza ai malati anziani, Corsi di Primo Soccorso. In questi anni si sono ulteriormente qualificate partecipando ai Corsi di Diritto Internazionale Umanitario, diventandone Istruttrici e delegate Internazionali C.R.I.

Inoltre, il C.N.F. affianca l’opera più vasta della C.R.I. in ogni circostanza che la richieda sia in campo nazionale che internazionale.

Grande impiego richiede anche la distribuzione di viveri C.E.E., effettuata in molte città in collaborazione con altre forze volontarie.

Distintivi Uniformi